29 novembre 2008

MATT_BLOG INTERVISTA UN GIOVANE FOTOGRAFO : VINCENT URBANI

VINCENT URBANI Photo












CHI è VINCENT URBANI?
Inizia la carriera come art-directory in un'agenzia pubblicitaria per poi passare alla fotografia,si dedica alla creazione di editorali di moda, sessioni per riviste,
ritratti di artisti ed ultimamente anche ad un calendario di rugbisti,
presto in vendita per scopi benefici.

Collaboratore da vari mesi con la rivista Bienvenu' (Spain) e SoTacky
Magazine (Netherlands) e da Novembre 2008 la Trash icon merchandising
ha lanciato una linea di magliette in vendita su internet con delle
sue immagini (/www.myspace.com/trash_icon_merchandising).

Mesi fa cura le immagini della campagna pubblicitaria della
stilista Sandra Asensio (Liviandad T-shirts)
ed in cantiere delle nuove pubblicità di moda...ma preferisce non anticipare nulla
per scaramanzia.


Sulla chat di facebook nasce l'intervista al fotografo di origini italiane Vincent Urbani , attualmente in Spagna .
Una conversazione piacevole e confidenziale , cercando di scoprire il suo pensiero , la sua idea di fotografia .Un ringraziamento è d'obbligo alla sua disponibilità e gentilezza.Buona lettura.
Intervista a cura di Matteo Dragà

1) COSA DEVE TRASMETTERE UNA TUA FOTO?
"L'idea di un mondo perfetto , dove ognuno è ciò che vuole essere e nel momento in cui vuole esserlo senza limiti fisici e temporali"
2) CREDI CHE IL MONDO DELLA FOTOGRAFIA ARTISTICA SIA IN FASE DI DECLINO?
"L'arte come espressione visionaria..può trasmettere anche un incubo,non solo la libertà..declino mah?quando guardo l'opera di LaChapell , Erwin Olat o Steven Klein penso a tutto meno che al declino.."
3)QUANTO è DIFFICILE PER UN GIOVANE COME TE AFFERMARSI?
"Molto difficile , cè molta mafia nel mondo della fotografia , bisogna avere una bella faccia da... e proporsi ovunque."
4)SE DOVESSI FOTOGRAFARE LA REALTà CHE VIVIAMO A COSA PENSI , COSA VEDI?
"All'ipocrisia ed alla stupidità che ci circonda (non sempre sono cosi pessimista)"
5)NELLE TUE FOTO USI MOLTO LE PERSONE FISICHE E SPESSO IN POSIZIONI ARTICOLATE NON MOLTO NATURALI,COME MAI?
" i soggetti delle mie foto devono interpretare dei personaggi , mi piace creare situazioni ironiche ed impossibili"
6) QUANTO CONTA LA BELLEZZA E PERFEZIONE DI UN CORPO ?
"Un bel corpo conta...ma ancora più importante è la capacità di saper recitare e mettersi in gioco , come in teatro."
7) PERCHè GLI ARTISTI VOGLIONO EVADERE DALLA REALTà?
"perchè se non crei qualcosa di diverso dalla realtà non sei creativo,con le foto mi piace creare qualcosa di diverso dal solito mondo , mantengo un forte senso della realtà e praticità. Non ho molti filtri , chi guarda i miei scatti voglio che pensi che un mondo impossibile sia in qualche modo possibile-scusami per il gioco di parole."
8) SE QUESTA INTERVISTA DOVESSE DIVENTARE UNA FOTO COSA CI METTERESTI DENTRO?
"che figata questa domanda-Tu saresti vestito come i giornalisti americani degli anni 30 giacca e capelli eleganti,avresti una luce su di te ,io starei di schiena e lo scenario sarebbe l'interno di un carcere diroccato con mura celesti e rosa con le sbarre color oro."
-VEDO CHE NULLA è INSERITO A CASO , UN SIGNIFICATO BEN PRECISO AD OGNI ELEMENTO O MI SBAGLIO?-
"L'ITALIA ULTIMAMENTE è UNA GABBIA ...COME TUTTE LE MONARCHIE NON AGGIUNGO ALTRO"-VINCENT URBANI

1 commento:

cecy ha detto...

belle foto,sopratt quella dei ballerini...non so se siano ballerini,ma a me sembran quello!!